Il sentiero n. 31: da Azzano a Passo Sella

passosellaDalla chiesa si sale attraversando il paese fino alla sommità, da cui si entra nel bosco su bella mulattiera che sale con alcune risvolte fino in loc. Fornace (o Montorno). Da qui si stacca sulla destra, indicata da una freccia sorretta da un palo, una variante del Sentiero Alta Versilia (S.A.V.) di recente realizzazione, che conduce a Minazzana. Il sentiero 31 prosegue invece diritto fino alla Foce del Giardino e alla vicina area di cava delle Cervaiole, dove si interrompe a causa dell’avvenuta espansione delle cave stesse. Per riprendere il sentiero bisogna quindi portarsi sull’altro versante della montagna, che si può raggiungere in auto per una ripida marmifera che inizia nei pressi della galleria del Cipollaio. Giunti sotto le cave Cervaiole, si incontra nuovamente il 31, che si svolge sulla marmifera che, attraverso una galleria detta Foro di Popellora, si porta in località Cave Fondone. Da qui si scende su vero e proprio sentiero, quasi sempre nel bosco, fino alla loc. Castellaccio, dove si attraversa la strada asfaltata e si risale fino in località Madonna del Cavatore, per prati e coltivi abbandonati. Raggiunto il rifugio “A. Puliti” della sez. CAI di Pietrasanta, il sentiero prosegue sul retro del rifugio fino alle cave del Tombaccio e quindi sulla marmifera per il passo Sella.

Località

Quota

Andata

Ritorno

Azzano – Cave delle Cervaiole

452

1 ora 40 min.

1 ora 20 min.

Cave delle Cervaiole – Innesto 141

1178

20 min.

30 min.

Innesto 141 – Castellaccio

1048

1 ora 30 min.

1 ora 40 min.

Castellaccio – Rif. Puliti

946

30 min.

30 min.

Rif. Puliti – Passo Sella

1013

1 ora 50 min.

1 ora 40 min.

Passo Sella

1493